Diario di un giorno di pioggia

Inequivocabili segni della pioggia:

– città imbottigliata in un traffico perenne

– incremento improvviso dell’inquinamento acustico

– aumento esponenziale del commercio (ambulante) di ombrelli

– Inappagabile desiderio di condividere su Facebook il noto brano di Jovanotti “PIOVE”

– concreta impossibilità femminile di gestire il cuoio capelluto

Ma vossignori, non mi staranno mica rompendo ercà?

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...