Microracconti senza nome, #3

microracconti-senza-nome-3
C’era una volta, in un oceano incantato, un pesce di nome Martino.
Era arancione, con delle striature bianche; amava salire in superficie per guardare il cielo.
E gli altri pesci lo prendevano in giro e gli dicevano che prima o poi avrebbe corso qualche guaio.
Ma Martino era veloce, sveglio.
Lui voleva solo immaginare.
Una mattina, però…
«Basta leggere! Fila a fare i compiti!»
«Mamma aspetta, voglio sapere cosa succede al pesce Martino»
«Stai tirando troppo la corda. Fila a fare i compiti!»
E questa è la storia mai letta del pesce Martino, che fu preso da un amo mentre guardava il cielo, al mattino.
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...