Un’altra inutile opinione sul Coronavirus

 

space-3197611_1920Che l’amore è l’unica cosa che conta è e sarà la lezione più forte che ci porteremo dentro, per sempre, dopo questa pandemia che ha stravolto le nostre vite.

E non può essere solo un auspicio. Deve essere un obbligo morale.

Perché la cosa che in assoluto, più di tutto il resto, ci manca è l’incontro con l’altro. Le relazioni umane, fisiche, il contatto, le carezze.

L’amore.

Vorremmo fare gli aperitivi, andare in palestra, tornare in ufficio, ma più di tutto vorremmo abbracciare i nostri genitori e i nostri nonni, vorremo camminare mano nella mano con la persona che amiamo, vorremmo fare una carezza ai nostri figli e ai nostri nipoti.

Perché l’amore è l’unica cosa che conta ed è quello che ci manca di più, in questo momento di paura, di solitudine e di fragilità.

E più siamo lontani e isolati, più cerchiamo di sentirci uniti.

E se questo non è amore, allora che cos’è?

 

Come una vecchia foto di mia nonna
di quando accompagnò mio nonno a fare il militare,
tu sei speranza dentro agli occhi di chi resta
e capisce che ogni tanto nella vita devi solo aspettare

 

Crederci

immagine dal video

Questo non è un post romantico.

Non può esserlo perché si conclude con un dato statistico agghiacciante.

Nel 2012, 3 milioni di coppie hanno interrotto, tramite divorzio, il loro matrimonio.

E’ successo in Cina, dove è stato realizzato questo video.

Si chiama “I BELIEVE IN LOVE AGAIN” e mostra, con le immagini, una cosa SEMPLICISSIMA:

la possibilità di crederci ancora.

immagine dal video

Guardatelo e valutate voi stessi.

Ritrovarsi in un abbraccio.

Sì, la vita sa essere davvero meravigliosa.