“Ci vediamo lungo la strada”

Non importa che la nostra vita sia lunga, fortunata, piena di successi.

Ciò che conta è che ognuno di noi dia un senso alla propria vita, rendendola irripetibile. Cioè unica.

Questo senso è l’amore. Solo l’amore, che è in sé condivisione, intimità, lungimiranza.

L’amore è vita, sempre. E per sempre resta in vita.

L’amore, semplicemente, è immortale.

E questo non è un delirio romantico, ma la convinzione che stiamo perdendo l’occasione di amarci. Ci stiamo chiudendo nel nostro egocentrismo, nelle nostre realtà parallele e virtuali.

E invece dovremmo amarci. Solamente amarci.

Così il visionario Leonard Cohen, qualche tempo fa, all’amore della sua vita: «Ti ho sempre amata per la tua bellezza e la tua saggezza, ma non serve che io ti dica di più poichè lo sai già. Adesso, voglio solo augurarti buon viaggio. Addio vecchia amica. Amore infinito. Ci vediamo lungo la strada».

giphy

Happy b-day mr Facebook

Immagine

Happy birthday mister Facebook!

Ebbene sì. Il social network che ha cambiato il modo di vivere di una intera generazione compie 10 anni.

Era il 2004 quando Facebook fece i suoi primi passetti sui nostri pc.

Prima d’allora, i fidanzatini si mandavano sms, squilli.. e stavano ore al telefono!

Per le feste di compleanno si usavano gli inviti cartacei,

per le cene con gli ex amici di classe si faceva la famosa catena telefonica.

Le nonne non pronunciavano parole in lingua straniera e le mamme sbirciavano nei diari segreti, e non in quelli virtuali!

Per comunicare con parenti e amici dall’altra parte del mondo, c’era solo il telefono.

O le cartoline, e queste non sono mai state così immediate…

Insomma, da 10 anni a questa parte molti di noi hanno radicalmente trasformato il proprio modo di relazionare con gli altri e la maniera di organizzare eventi e incontri.

Invece di richiedere e ricevere regali,

oggi Facebook si autocelebra, offrendo in dono a ognuno dei suoi iscritti, un delizioso video di ricordi.

Si chiama “Look back” e, in effetti, ci fa guardare indietro.

Il video mostra, attraverso i post maggiormente apprezzati, i momenti più significativi.

E’ proprio vero: invecchiando, si diventa più teneri!

Lo stesso vale per quel buon vecchio romanticone del signor Facebook!